Windows 11: come sistemare un processore AMD lento

windows 11

L’arrivo di Windows 11 potrebbe creare non pochi problemi a chi possiede un computer con un processore AMD lento, vediamo come risolvere

Windows 11 ormai sta per arrivare, a novembre dovrebbe esserci l’ultimo aggiornamento Windows 10, ma cosa facciamo se il processore AMD è troppo lento. In effetti le caratteristiche Windows 11 di cui abbiamo già parlato dovrebbero portare ad una serie di funzionalità decisamente più complesse e ciò potrebbe rendere quasi inutilizzabile il computer. Vi sono quindi due possibilità: cambiare dispositivo oppure cercare di eliminare il problema in modo abbastanza semplice.

La soluzione ce la dà il colosso informatico di Redmond rilasciando l’aggiornamento KB5006746 che contiene la correzione al problema dei processori AMD. Il problema è che si sta parlando di un aggiornamento classificato come “C” quindi non viene installato automaticamente. L’unica cosa che si può fare è installarlo manualmente. Ciò potrebbe sembrare una cosa abbastanza complicata ma non è assolutamente così. Vediamo quindi come installare questo tipo di aggiornamento:

  • vai su Windows Update;
  • clicca su verifica aggiornamenti manualmente;
  • cerca l’aggiornamento KB5006746;
  • cliccaci sopra per installarlo.

Questo software va a migliorare alcuni aspetti del processore ed in particolare la gestione della memoria del processore riuscendo ad offrire delle prestazioni decisamente migliori.

Sembra che Microsoft stia facendo di tutto per rendere Windows 11 un vero e proprio successo anche se sarebbe meglio che le informazioni più importanti per la retrocompatibilità.