Microsoft Bob: il più grande flop di Microsoft, ma è vero?

Microsoft Bob

Microsoft Bob è un program manager molto particolare perché rappresenta un vero e proprio fiasco

Non si sa perché Microsoft Bob non abbia ottenuto il successo sperato ma la cosa che arrivata a noi è un vero e proprio disastro commerciale. Si tratta in effetti di  un software creato per rendere Windows 95 molto più facile da comprendere, è necessario ricordare che l’informatica commerciale come la conosciamo oggi era appena nata. Questo nome, nato come progetto Utopia, fu creato seguendo uno studio di due ricercatori della Stafford University e progettato da Melinda French che successivamente diventerà Melinda French Gates. Secondo la programmatrice questo software era ottimo ma non adeguato alla potenza dei computer dell’epoca.

Microsoft BobLa struttura di Microsoft Bob

Questo software è stato progettato per aiutare gli utenti del sistema operativo ad eseguire una serie di funzionalità importanti come la posta elettronica, l’agenda, i contatti e molto altro. Aprendo il software si entra nel salotto di una casa dove il buon cane Rover ci spiega con molta tranquillità come agire, come la vecchia graffetta di Office. Compreso in questo software c’era un programma per l’ufficio ed una serie di altre caratteristiche che rendevano il tutto molto più semplice.

Le oparazioni principali su Microsoft Bob

microsoft bob

Queste sono le sue caratteristiche principali:

  • cliccando sul foglio è possibile aprire il software office;
  • cliccando sulla posta si apre l’email;
  • cliccando sull’orologio o sul calendario si aprano le applicazioni.

Muoversi tra le stanza della casa di Rover

microsoft bobCliccando sulla maniglia della porta è possibile entrare ed uscire dalle varie stanze in modo da usare le varie applicazioni presenti.

Allora Microsoft Bob com’è?

Abbiamo avuto la curiosità di studiare questa applicazione ma alla fine sia l’idea sia l’esecuzione non è per niente male. Ottimo modo per far avvicinare la gente all’informatica anche se sopradimensionato per i computer del genere, troppe caratteristiche anche in termini grafici per un computer di quasi trenta anni fa. Alla fine, come spesso accade, anticipare potrebbe significare fallire.